Home

Ordinanze di chiusura traffico veicolare

L'ufficio che gestisce le richieste è l'Ufficio Segreteria Esecutiva del Congresso di Stato: per informazioni tel. 0549 882283 - fax 0549 882197.

Modalità per la richiesta di ordinanza:

A cosa serve l'ordinanza?
L'ordinanza è un provvedimento che consente di chiudere temporaneamente alla viabilità strade, piazze e aree pubbliche per permettere l'esecuzione di lavori pubblici o lo svolgimento di manifestazioni ed eventi di vario genere, previo nulla osta della Polizia Civile.

Quando va presentata la richiesta?
Almeno 30 gg prima dello svolgimento delle manifestazioni, e non prima di un anno rispetto alla data di inizio occupazione.

A chi va inoltrata la richiesta?
La richiesta va inoltrata al Comando di Polizia Civile e alla Segreteria di Stato per gli Affari Interni (per conoscenza ai Comandi della Gendarmeria e della Guardia di Rocca e ai Capitani di Castello competenti).

Cosa deve contenere la richiesta?
- Indicazioni esatte sugli spazi da occupare
- Data e fasce orarie di chiusura
- Eventuali attrezzature necessarie
- Recapiti del referente a cui rivolgersi per chiarimenti e delucidazioni

Durata massima della chiusura:
non superiore a 8 giorni consecutivi. Deroghe sono possibili solo in caso di chiusura per l’esecuzione di lavori.

Chi rilascia il nulla osta?
Il Comando di Polizia Civile, compiute le necessarie verifiche e dopo essersi relazionato con il Comando della Gendarmeria ed il Coordinatore del Dipartimento di Polizia. Il nulla osta viene poi trasmesso alla Segreteria di Stato per gli Affari Interni insieme a eventuali prescrizioni.

Chi emette l’ordinanza?
Il Segreterio di Stato per gli Affari Interni, dopo la predisposizione da parte dell'Ufficio Segreteria Esecutiva del Congresso di Stato.
Viene emessa non prima di 2 mesi dalla data dell’occupazione.

Obblighi degli organizzatori che fanno richiesta di ordinanza:
- Stampa dell’ordinanza per darne appropriata pubblicità
- Affissione della stessa almeno 48 ore prima dell’inizio della chiusura
- Richiesta scritta all’AASP per eventuali interventi di competenza.

Se la manifestazione è particolarmente disagevole per i residenti (come in caso di rally o gare ciclistiche)?
Gli organizzatori, oltre agli obblighi di cui sopra, devono avvisare almeno 5 giorni lavorativi prima i residenti della zona interessata con apposita comunicazione scritta contenente tutte le informazioni utili, fra cui il recapito del referente.

Aree verdi:
Se l’occupazione riguarda aree verdi, oltre al nulla osta della Polizia Civile, serve anche l’autorizzazione dell'UGRAA-Ufficio Gestione Risorse Ambientali ed Agricole.

Non serve l’ordinanza:
- In caso di lavori ove sia presente il senso unico alternato fatti salvi tutti gli adempimenti nei confronti dell’AASP per l’esecuzione dei lavori
- Per riservare posti auto nei parcheggi pubblici, di competenza del G.A.P.S.

Qual'è il Regolamento che disciplina la richiesta di ordinanza?
Il Regolamento 6 agosto 2010 n. 7, qui sotto allegato.


 

Documenti allegati:

 
Apri

Regolamento ordinanze