Funzioni

a) attua promuove e orienta i programmi e le direttive del Congresso di Stato e del Segretario con delega alla Funzione Pubblica, definisce i contenuti del Programma Economico, in termini di prioritÓ e distribuzione delle risorse, per gli ambiti di competenza. Predispone, sulla base del Bilancio di Previsione Annuale e Pluriennale e delle risorse assegnate, i relativi piani e progetti;
b) emana direttive, indirizzi, regolamenti interni, circolari applicative ed interpretative; dÓ direttive in merito alle dotazioni strumentali e alla logistica nella PA, sentite le UO competenti;
c) gestisce le risorse finanziarie assegnate e i capitoli di bilancio destinati al funzionamento coordinato dell’amministrazione; nell’ambito di tali capitoli assegna le risorse alle unitÓ funzionali;
d) propone al Congresso di Stato, sulla base delle valutazioni del Consiglio di Direzione, lo stanziamento per la retribuzione di risultato di cui all’articolo 19 della Legge n.108/2009, tenuto conto degli obiettivi stabiliti per la dirigenza ed ai fini della predisposizione del bilancio, e propone al Consiglio di Direzione l’assegnazione dei relativi budget;
e) gestisce le relazioni Sindacali e stipula accordi;
f) ha potere di indirizzo e di controllo sul Settore Pubblico Allargato per l’applicazione di norme, regole, direttive e indirizzi negli ambiti di competenza della Direzione Generale della Funzione Pubblica;
g) pu˛ instaurare convenzioni e contratti di collaborazione per reperire professionalitÓ specialistiche o per particolari attivitÓ temporanee riguardanti specifici progetti;
h) programma il fabbisogno quali-quantitativo e formativo delle risorse umane;
i) predispone periodicamente la relazione sull’andamento e la gestione dell’amministrazione, tenuto conto delle relazioni dei Dirigenti e dei Direttori di Dipartimento, ed a seguito del confronto nell’ambito del Consiglio di Direzione;
j) riceve i progetti di legge ed i decreti adottati dal Congresso di Stato per conoscere e valutare eventuali aspetti che possono incidere sull’organizzazione e sull’attivitÓ amministrativa ai fini della coerenza normativa e del coordinamento con piani e progetti di innovazione e sviluppo; a tale scopo la DGFP formula alla Segreteria di Stato con delega alla Funzione Pubblica osservazioni e suggerimenti;
k) pu˛ essere delegata dal Segretario di Stato alla Funzione Pubblica o dal Congresso di Stato a compiere atti e a svolgere attivitÓ coerenti con il ruolo della DGFP;
l) esercita ulteriori funzioni attribuite dalle norme vigenti.