La PA ascolta

Monitoraggio

 

Cosa pensi della Pubblica Amministrazione? E' soddisfacente il modo in cui si rapporta coi cittadini? E' affidabile? I suoi servizi sono accessibili a tutti? Le procedure sono semplici? I tempi d'attesa sono giusti?

Chi meglio di un utente è qualificato per rispondere a queste domande!

Dal mese di gennaio 2017 la Direzione Generale della Funzione Pubblica avvierà in tutti gli uffici che hanno rapporti con il pubblico un monitoraggio per rilevare il grado di soddisfazione dei cittadini rispetto ai servizi erogati dalla Pubblica Amministrazione.

Il monitoraggio sarà effettuato tramite somministrazione di un breve questionario ai cittadini che si presenteranno agli sportelli. Verrà chiesto agli utenti di dare un giudizio su alcuni dei principali profili utilizzati per misurare la qualità delle prestazioni dell’Amministrazione: accessibilità, accoglienza, comportamento e professionalità degli operatori, semplicità e chiarezza delle procedure. Infine verrà chiesto di dare un ordine di importanza a ciascuno di questi aspetti. Il parere dei cittadini in quanto portatori diretti di interesse, sarà utilmente convogliato nell’indirizzare e rinforzare i processi di innovazione e trasparenza.

L’indagine rientra nelle funzioni di “ascolto” dei cittadini cui la DGFP è tenuta e permetterà di mettere a fuoco i punti di forza e di debolezza dell’organizzazione al fine di predisporre gli eventuali e necessari interventi correttivi, consentendo anche di valutare tempestivamente gli eventuali progetti innovativi. Il fine ultimo è migliorare la Pubblica Amministrazione per renderla in grado di adattarsi ai veloci mutamenti sociali, economici, culturali in atto, potenziando e valorizzando l’azione partecipativa dei cittadini.

Ora sei tu che parli e la PA ascolta. E' il momento di dire la tua!